Finite le feste, può capitare, di avere ancora delle rimanenze di panettone.
Ecco allora l'idea salvaspreco che è buona e innovativa, pensata dalla catena milanese di ristorazione, protagonisti sulla piazza dello street food con ben sei ristoranti più due di prossima apertura.
Il Paninettone è servito...ed è buonissimo.
Si tratta di utilizzare due fette di panettone, le si fa scaldare con un filo d'olio in una padella antiaderente o sulla piastra ed una volta croccanti, le si farcisce in due varianti:
 
- Prosciutto Crudo di Parma stagionato 24 mesi, rucola e glassa di Aceto Balsamico
oppure
 
-Salmone norvegese, Robiola, misticanza e mandorle
 

 
 
 
 
 
 
Il risultato è gustoso, fantasioso e si sposa bene con la filosofia del "non si butta via niente".
Anche a casa nostra sarà possibile deliziare il palato con la tradizione di San Biagio, molto nota a Milano perché riutilizza gli avanzi dei panettoni natalizi: si celebra il 3 Febbraio e si dice che mangiandoli si preservino dalle malattie naso e gola.
Cucina e storia che si uniscono per sorprendere il gusto.